admin | diminuisci carattere ingrandisci carattere
Associazione Nazionale fra Pensionati ed Esodati della Banca Commerciale Italiana - ANPECOMIT
I nostri soci ....... sul Fondo
pubblicato il 06/09/2012

Facciamo seguito ai nostri ultimi Comunicati (n.14 e 15) ed all’articolo della FABI di Parma, di cui via abbiamo dato notizia giorni addietro, per fornirvi ulteriori aggiornamenti sulla vicenda.
 
A seguito della nota lettera inviata il 28 maggio scorso dal Fondo alla nostra Associazione ed all’ U.N.P. e per conoscenza a tutti i pensionati, in cui si esprimeva una netta chiusura nei confronti delle due Associazioni e si sosteneva addirittura la ”inopportunità di proseguire in questi scambi”, molti
Colleghi hanno ritenuto di dover esprimere al Fondo la loro contrarietà per la posizione assunta, invocando una rapida applicazione del noto “Accordo”. Non pochi hanno inoltre puntualizzato numerosi altri aspetti della vicenda e dell’amministrazione del patrimonio del Fondo che suscitavano le loro perplessità.
 
A tutti (Associazioni comprese) il Fondo ha replicato inviando  un unico, generico testo, privo di specifiche risposte, volto ad evidenziare unicamente la prossima udienza della Cassazione (17.10) spacciandola come se si trattasse di una grande conquista attribuibile a loro merito.
 
Nell’allegato pubblichiamo (e pubblicheremo se del caso)  alcune lettere di nostri soci  e la risposta fotocopia del Fondo.
 
Un cordiale saluto
Anpecomit




lettere soci e Fondo
[scarica file]
Reclamo Bonaldi
[scarica file]
Reclamo Fiore
[scarica file]